CALDAIA A CONDENSAZIONE

Una caldaia a condensazione è una caldaia nella quale si ha la condensazione del vapore acqueo dei fumi di scarico. In questo modo si ha il recupero del calore latente di condensazione e di conseguenza maggiore efficienza energetica rispetto ad una caldaia tradizionale.

Funzionamento di una caldaia a condensazione

La Caldaia a Condensazione garantisce numerosi vantaggi:

  • riduzione dei consumi fino al 40%, soprattuto se usi molto l’impianto di riscaldamento e per tante ore nell’arco della giornata;
  • riduzioni delle emissioni di CO2 e di ossidi di azoto (NOx), rispettando l’ambiente;
  • riduzione delle temperature dei fumi di scarico, perche’ il calore viene riutilizzato interamente per migliorare l’efficienza;
  • sicurezza della caldaia rispetto ai modelli tradizionali;

Molto semplicemente, possiamo dire che una caldaia a condensazione riesce a sfruttare il calore residuo (definito in gergo calore latente) presente nei fumi di scarico. In pratica, quando c’è la combustione del gas per surriscaldare l’acqua, viene prodotto anche del vapore acqueo, che viene disperso nell’aria attraverso i fumi di scarico.

Questo vapore, insieme ai fumi, è acido e corrosivo, per questo nelle vecchie caldaie, onde evitare malfunzionamenti, veniva evacuato a temperature elevate, anche superiori ai 200 gradi.

Grazie all’utilizzo di nuovi materiali costruttivi e ad alcuni accorgimenti tecnici, le moderne caldaie e condensazione riescono a gestire meglio questi fumi di scarico, abbassandone la temperatura fino a far condensare il vapore in essi presente, permettendo così di sfruttare il calore residuo per pre-riscaldare l’acqua in ingresso alla caldaia. Grazie a questo procedimento di condensazione del vapore si riescono ad ottenere considerevoli risparmi sulle bollette del gas.

Ricordiamo anche che è presente la detrazione fiscale del 65% che consente facilmente di abbattere di oltre la metà i prezzi della caldaia a condensazione. Il risparmio sui consumi di gas è comunque elevato anche con termosifoni tradizionali, soprattutto in presenza di Valvole Termostatiche.

 
Chieda l’analisi del Suo impianto energetico al nostro consulente di zona, senza impegno e senza alcun vincolo, e noi valuteremo se esistono le condizioni per aderire al nostro progetto.