PIASTRA AD INDUZIONE

Le piastre a induzione sfrutta il principio di induzione elettromagnetica per somministrare calore alle pentole impiegate per la cottura dei cibi. Al contrario dei classici fornelli, un piano di cottura a induzione non necessita del gas per funzionare ma è azionato da energia elettrica alternata che viene trasmessa a una bobina coperta da un materiale che di solito è vetroceramica.

 

DESCRIZIONE

Fornello a induzione, vantaggi:

  • Design interessante;
  • Rendimento dei piani cottura a induzione pari al 92%. Ad esempio, un litro d’acqua arriva a ebollizione in soli tre minuti;
  • Assenza di dispersione termica;
  • Facilissima da pulire e nessun rischio legato a fughe di gas;
  • Zone di cottura dotate di riconoscimento automatico delle pentole: si attivano solo in presenza del pentolame grazie al fondo magnetico (ferroso);
  • La parte di vetroceramica che circonda la zona di cottura resta fredda, non ci sono rischi di scottature;
  • Cottura più uniforme grazie alla distribuzione omogenea del calore;
  • Possibilità di regolare la temperatura di cottura.
 

Chieda l’analisi del Suo impianto energetico al nostro consulente di zona, senza impegno e senza alcun vincolo, e noi valuteremo se esistono le condizioni per aderire al nostro progetto.